Bilocale in centro in affito

Bilocale in centro in affito in Italia

Possono essere tanti i motivi per i quali si decide di abitare in centro città. Ovviamente il fatto di voler prendere case nelle zone più centrali fa mettere in conto al potenziale acquirente che il prezzo sarà superiore rispetto allo stesso tipo di abitazione qualora questa fosse collocata in un altro punto della città, magari in un quartiere residenziale o in una strada di una zona periferica. In ogni caso a prescindere dal tipo di abitazione e dalla metratura della superficie abitabile, la casa in centro costa di più proprio per il suo posizionamento. Visto dunque che in ogni caso il prezzo non sarà particolarmente basso, allora in molti cercano di risparmiare optando per abitazioni di ridotte dimensioni, dove difficilmente si va oltre i 70-80 metri quadri. A venire incontro a questo tipo di esigenze dell’acquirente c’è il bilocale in centro, con il quale pur di avere una dimora in una via o strada centrale, si rinuncia ai comfort e agli ampi spazi magari di un appartamento più grande. Solitamente il bilocale in centro è collocato in vecchi palazzi, a volte anche di interesse storico, che spesso ne limitano gli interventi per ristrutturazioni e lavori di ammodernamento. Il bilocale in centro dunque in molti casi va preso così com’è, o quantomeno consente una serie di interventi limitati per chi volesse modificarne la struttura, interventi che quasi sempre necessitano di una lunga serie di autorizzazioni e permessi. Il bilocale in una zona centrale permette di vivere nel cuore della città ma dentro uno spazio abitativo non certo generoso.
699,01 €
Prezzo medio affitto in Italia
3,97 €
Prezzo medio per m2 affitto in Italia
Città con bilocale in centro in affito